Progetti

PROGETTI PER L’ARRICCHIMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA

  • PROGETTO RELATIVO ALLA PROGRAMMAZIONE ANNUALE

La programmazione di questo anno sarà: Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare.

La scelta del tema rappresenta un’opportunità per riflettere su alcuni temi quali:

L’amicizia, il riconoscimento e l’accettazione delle diversità, la fedeltà alle promesse, la collaborazione e l’aiuto reciproco, la voglia di crescere, la gioia della conquista e l’amore per la natura.

 

  • PROGETTO DI EDUCAZIONE MOTORIA

L’educazione fisica insieme  con gli altri linguaggi non verbali è un attività utile al bambino per costruire capacità comunicative ed espressive; l’educazione motoria in particolare deve favorire lo sviluppo di abilità che facilitano l’orientamento del bambino nella realtà umana, attraverso la conoscenza e il  corretto uso del corpo.

 

  • PROGETTO DI INGLESE

Proporre  un percorso di apprendimento di lingua inglese nella scuola dell’infanzia significa offrire ai bambini occasioni di esperienze che li motivino, li coinvolgano affettivamente, li sollecitano ad esprimersi e a comunicare con naturalezza in questa nuova lingua. In una realtà multietnica come la nostra l’apprendimento precoce di una lingua straniera, quale è l’inglese, avvia il bambino alla conoscenza di altre culture, di altri popoli e al loro rispetto.

 

  • PROGETTO MUSICA

Il progetto musica o per meglio dire l’educazione e formazione musicale, intende fornire al bambino la possibilità di appropriarsi al meglio delle sue capacità espressive e sonoro-musicali andando ad integrare il naturale processo di apprendimento del linguaggio verbale iniziando così a mettere  in gioco le sue competenze ritmiche, melodiche ed espressive attraverso l’uso consapevole della voce e degli strumenti tramite obiettivi specifici.

 

  • PROGETTO TEATRO

L’obiettivo del lavoro sarà principalmente quello di scoprire, attraverso un percorso guidato, una libera espressione del corpo e della voce alla ricerca dei ritmi e della tonicità del corpo; viene anche studiato il ritmo legato al movimento sotto  forma di gioco e l’utilizzo degli strumenti del corpo per esprimere segni comunicativi, il corpo e lo spazio, i sentimenti e la loro espressione. Letture e fiabe animate permetteranno una formazione dell’abitudine permetteranno una formazione dell’abitudine all’ascolto, la creazione di nuovi rapporti di azione-interazione con gli altri e lo sviluppo di nuovi canali di apprendimento, di comunicazione e di socializzazione.